Di propietà dell’Az. Agricola San Martino nei 3 ettari di terreno dedicati alla produzione della varietà "Nocciola Piemonte" che ha una buona resistenza alle avversità e una buona produzione di frutti che sono dotati di tutte le caratteristiche organolettiche richieste da chi opera nella trasformazione del frutto .
In particolare:

  • la forma tonda del frutto favorisce una veloce sgusciatura meccanica, mantenendo intatto il seme
  • il guscio è sottile e la resa del prodotto sgusciato è elevata, dal 46 al 50%
  • il seme è dotato di buon aroma e di sapore delicato
  • il tenore dei grassi è limitato ed ha quindi buona conservabilità senza problemi di irrancidimento

La Nocciola del Piemonte è coltivata ad altitudini comprese tra i 150 ed i 750 metri e per la sua adattabilità si è diffusa con ottimi risultati anche in Emilia ed in Toscana.
In un' impianto razionale e specializzato la resa può raggiungere o superare i 25 quintali/ettaro. P
er la sua buona resa e soprattutto per le sue qualità organolettiche è considerata in ambito mondiale la migliore varietà.